UNESCOIn occasione dell’annuale appuntamento con la Settimana mondiale dell’Educazione allo sviluppo sostenibile (8-14 novembre 2010), dove il tema scelto dalla Commissione UNESCO è la mobilità, il CEA IL SALVIANO della Riserva Naturale guidata “Monte Salviano”, in collaborazione con l’Associazione IL SALVIANO e la Cooperativa SHERPA, ha inteso organizzare per il giorno giovedì 11 novembre 2010 un Seminario/Tavola Rotonda sul tema “Mobilità dolce e Turismo Sostenibile: La Riserva del Salviano e il Trenino del Liri”.

I lavori come prima indicazione si svolgeranno presso il Centro Natura Marsica (Via Cesare Battisti n. 63/67 - Avezzano, orario 9,30-13,00), ben si vedrebbe come sede il Castello Orsini onde consentire la partecipazione numerosa di cittadini, istituti di scuole superiori, dipendenti e funzionari di pubbliche amministrazioni e operatori interessati.

I relatori tratteranno i temi della mobilità pluridisciplinare della Riserva del Monte Salviano nell’ambito dell’ adozione Piano di Assetto Naturalistico e della sua prima applicazione (Sergio ROZZI - Associazione IL SALVIANO), l’opportunità di usufruire delle bellezze del territorio anche sotto l’aspetto dell’arte, fotografia, pittura, ecc. (Franco TASSI - Centro Parchi Roma) e la potenzialità turistico - informativa dell’utilizzo del “treno+bici”, per rilanciare “Il Trenino del Liri” - Linea ferroviaria Avezzano/Sora - (“Ecoturismo in treno: dalle esperienze internazionali alla ferrovia della Valle del Liri” - Maurizio BACCI, ingegnere ambientale IRIS di Firenze - www.turismointreno.it), sul modello ed esempi di eccellenza come “La ferrovia della Val Venosta”. Una grande opportunità (con escursioni a piedi, a cavallo, in bici+treno) per promuovere il turismo verde Marsicano e della Valle Roveto: una strategia turistica della Riserva Naturale “Monte Salviano”.

Leggi lettera di conferma

 

{AdmirorGallery}mobilita{/AdmirorGallery}

Questo sito fa uso di cookies solo per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookies.