Mercoledì, Aprile 26, 2017

Wari Nature Ultra Trail

Logo IV World Congress of BiosphereWari Nature Ultra Rail, un viaggio sulle tracce del più antico uomo del Sud America. Un evento per promuovere la realizzazione del progetto di candidatura della Riserva della Biosfera di Ayacucho nell’ambito del 4 World Congress of Biosphere Reserves - Lima 14-17 marzo 2016.

Con questo originale Progetto, ERCI team Onlus e ROSA & ASSOCIATI desiderano far conoscere, nell’ambito del Programma Millennium Parks Sinergy Proyect la storica città Peruviana di Ayacucho con il suo straordinario territorio.

Un viaggio attraverso differenti epoche storiche, nei luoghi che testimoniano la presenza del più antico uomo del Sud America, e le vicende della capitale del primo Impero Andino, dove si svolse l’ultima battaglia che sancì la libertà latino-americana.

Conoscere Ayacucho significa anche scoprire la diversità naturale del territorio, abitato dal popolo WARI: il primo Impero Andino, che nel periodo dal 500 al 1.100 d.C. si espanse verso nord fino a Cajamarca e Lambayeque, e verso sud fino a Cusco e Moquegua. In un ambiente che dalle Ande della “puna” raggiunge la “selva” tropicale, attraversando ecosistemi unici al mondo, ricchi di flora e fauna endemica, in una successione di paesaggi estremamente diversi, quanto mai interessanti e suggestivi. Ma la più affascinante attrazione di quest’area è certamente il Bosco di Puya ramondi Harms, o Titanka, unico al mondo, ubicato nell’area dei distretti di Chiara e Vischongo. Una pianta endemica, la più grande delle Bromeliacee, localizzata soltanto in 27 siti del Perù e 2 della Bolivia. Scoperta nel 1850 da un italiano, il milanese Antonio Raimondi, viene considerata “la regina delle Ande Peruviane”, e domina un paesaggio incantato dove si aggirano gruppi di vigogne, può incontrarsi l’orso dagli occhiali, e volano le più diverse specie di colibrì.

Leggi tutto...

X Vischongo Skymarathon

Medaglia Vishongo Skymarathon

Il 6 settembre 2015 si disputerà la Vischongo Skymarathon, la più importante skymarathon del Perù, giunta alla sua decima edizione. La corsa si svolgerà sulle distanze dei 10, 21 e 42 km. La Vischongo Skyrace appartiene al circuito "Ayacucho Skyrunning Series", un insieme di SkyRace che si tengono in questa splendida regione.

L'obiettivo di Vischongo Sky Race è la valorizzazione e la salvaguardia delle immense e dense distese di Puya Raimondii Harms nel distretto del Vischongo (provincia di Vilcashuamán, dipartimento di Ayacucho), le stesse che sono conservate sotto l'egida della Área de Conservación Regional "Bosque de Puya del Titankayoq".

La Vischongo Sky Race cerca di contribuire a vitalizzare, anche attraverso lo sport, la microeconomia locale delle comunità locali coinvolte nella zona di conservazione e contemporaneamente favorire la pratica sportiva tra i giovani.

Tutte le informazioni si trovano nel sito dell'evento

La skymarathon la si può seguire anche su facebook

Erci team e rappresentanti del Perù discutono di ambiente in Italia

L'Erci Team sosterrà nei prossimi giorni, insieme ad una delegazione peruviana del governo regionale di Ayacucho e ad un rappresentante del MINAM (Ministero dell'Ambiete del Perù) una intensa serie di appuntamenti ed incontri con istituzioni, istituti scolastici e centri educativo-sportivi, sempre nell'ottica della cooperazione e solidarietà internazionale e del concreto operare in vista della salvaguardia dell'ambiente.

Leggi tutto...

Mobilità e soldi pubblici

Avezzano pista ciclabileUno Sportello Verde per sostenere una coscienza ambientale e sollecitare la "sensibilità ecologica" dei cittadini attraverso la diffusione di buone pratiche di consumo, questo è il progetto delle Associazioni Il Salviano ed ERCI team che Sergio ROZZI ha brevemente illustrato nell’ambito della partecipazione al «Salotto della Mobilità». Il tutto dovrebbe operare nell’ambito di un “Forum  permanente sullo sviluppo sostenibile” con  la realizzazione di una serie di iniziative, incontri, percorsi educativi, seminari e mercatini dello scambio e del riuso, rivolti alle associazioni, alle scuole e in generale a tutti i cittadini/consumatori.
"I nostri gesti quotidiani incidono sull'ambiente, arrecandovi spesso danni permanenti e per questo motivo, con l'attivazione dello Sportello Verde si possono indirizzare le abitudini di ognuno di noi verso un migliore utilizzo di ciò che l'ambiente offre, con il doppio risultato di trasformarle in un vantaggio per il portafoglio familiare, perché è proprio a partire dai nostri atteggiamenti più semplici e quotidiani e dall'attuazione di politiche attive sul territorio, che è possibile contribuire fattivamente a migliorare la qualità della nostra vita e dell'ambiente".

Leggi tutto...

Consegnato l'encomio per la via dei Marsi

encomio La via dei MarsiNei giorni scorsi con una news su questo sito annunciavamo l'attribuzione di un encomio da parte del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo al progetto La via dei Marsi, la spina verde marsicana, nell'ambito del Premio del paesaggio 2014-2015 del Consiglio d'Europa. Ebbene il 28 aprile aprile scorso, in una cerimonia ufficiale il prestigioso attestato è stato consegnato nelle mani di Sergio Rozzi, presidente dell'Erci team onlus ed realizzatore del progetto stesso.

In una nota ministeriale si legge: «La via dei Marsi è un moderno Piano di scoperta e riscatto della Marsica Fucense, lungo un antico itinerario denso di storia, archeologia e straordinari ambienti forestali e montani. L'obiettivo del progetto è promuovere le potenzialità turistiche del territorio, stimolando la visita con percorsi alternativi, oltre che promuovere lo sviluppo sociale ed economico delle aree interne».

Leggi tutto...

Pagina 2 di 7

2

Utility

locandina-mobilita-little.jpg

Riserva del Salviano

Riserva del Salviano

Poster Il Salviano

Poster Riserva Il salviano

 

Cinque per mille

Il Murale: Aria Terra Fuoco

Text Size