Mercoledì, Maggio 24, 2017

Menzione speciale per la Via dei Marsi

Menzione speciale per ERCI team Onlus da parte del Premio del Paesaggio del Consiglio d'Europa, edizione 2012-2013. Nella motivazione si legge: "La Via dei Marsi: La Spina Verde Marsicana (Itinerario ambientale, storico, culturale, religioso e turistico), in quanto l’intervento assume il concetto di museo nel suo più ampio significato: Il fine dell’intervento ricade nell’ambito della valorizzazione di risorse d’interesse turistico, promuovendo un accessibilità ed un avvicinamento ai luoghi d’interesse culturale ed ambientale con percorsi alternativi. Attraverso la viabilità storica, viene pianificato uno sviluppo ecocompatibile basato sulle risorse ambientali e culturali, proponendo, quindi, al visitatore una diversa chiave di lettura del paesaggio.

Leggi tutto...

Presentato il Rapporto Ambientale (VAS) del Piano di Assetto Naturalistico della Riserva “Monte Salviano”

Il Comune di Avezzano non ha più scusanti per non avviare le procedure di legge per l’adozione ed approvazione del P.A.N. della Riserva - strumento di pianificazione territoriale sovraordinato ad ogni strumento di pianificazione vigente, e quindi anche al P.R.G. -,  con la definizione della procedura di VAS, si può concretizzare la realizzazione di uno sviluppo sostenibile della Città di Avezzano e del suo comprensorio, attraverso la valorizzazione delle aree interessate (naturali-agricole-urbane e periurbane), e l’attuazione dei progetti individuati nel PAN, che interessano varie tematiche (recupero e riqualificazione di aree archeologico - naturalistiche, di zone umide e fluviali, di aree industriali dismesse, di vaste aree agricolo - ambientali, di risorgiva e centro didattico educativo, di aree sportivo-ricreative e culturali, ecc.) -.

Leggi tutto...

Finalmente qualcosa si muove sulla stampa.


Esclusa dal Comune l’ass. Il Salviano: “forse si vuol tornare a edificare nella Riserva?”

Avezzano. Associazione “Il Salviano” esclusa dal Comune per l’iniziativa verde “Ripuliamo il Salviano”. Sembrerebbe una contraddizione in termini, invece lo è anche nella sostanza. Infatti la storica associazione guidata da anni da Sergio Rozzi e presieduta da Roberto Mastrostefano, interviene sulla questione e invia una lettera all’assessore all’Ambientee, Roberto Verdecchia e al sindaco Gianni Di Pangrazio. ”Non è intenzione di creare sterili polemiche”, spiega Rozzi, “ma dare delle risposte concrete agli 8000 firmatari della famosa cartolina “Salviamo il Salviano” di appello alla tutela e valorizzazione del polmone verde della Città. L’unico modo serio è quello di approvare ed avviare le procedure definitive di attuazione del Piano di Assetto della Riserva, strumento indispensabile per una corretta gestione del territorio; che con specifico regolamento e normativa dette le leggi di una corretta gestione territoriale di un’area in gran parte pubblica e di uso civico e demaniale.Oasi Salviano Quindi siamo abbastanza stanchi di manifestazioni oltre modo fuori “epoca” in tutti i sensi, è necessario che la politica dia risposte sui temi che più volte sono stati evidenziati nei Comunicati Stampa sempre ignorati o “censurati” da molti media almeno nelle parti di allarme e richieste di chiarimenti per i vari motivi di interesse pubblico-sociale che sono in conflitto con gestioni private e comunque non regolarizzate. Se l’intezione dell’amministrazione è quella di non affrontare questi temi lanceremo la proposta di revoca della Legge Regionale istitutiva della Riserva Naturale Regionale guidata “Monte Salviano” (L.R. n. 134 del 23.12.1999). E’ impensabile che dopo ben tredici anni non via sia un Piano di Assetto Naturalistico e gestione dell’area, forse è il caso di chiedersi … perchè? Ci sono forse troppi interessi per non regolarizzare la gestione della Riserva? Allora meglio rinunciare alla Riserva, tornare al vecchio Prg che prevedeva nel 1992 la possibilità di edificazione turistico residenziale!!! Forse è in questa idea di sviluppo territoriale che qualcuno vorrebbe tornare”.

Leggi tutto...

La Corsa dei fuochi diventa Palio

Sergio Rozzi, presidente dell'Erci Team, e Roberto Mstrostefaano, presidente dell'Associazione “Il Salviano”, con una missiva hanno sottoposto al Sindaco di Avezzano, Giovanni Di Pangrazio, il progetto “Palio Maria SS: di Pietraquaria – La Corsa dei Fuochi”. L'intento precipuo è quello di dare all'evento un carattere pubblico e ufficiale attraverso l'istituzione di un apposito organismo dirigente ed organizzativo che potrebbe, come prima mossa, avviare la realizzazione di un Museo del Palio all'interno della Riserva Naturale “Monte Salviano”. L'impegno in prima persona del Comune di Avezzano fornirebbe al Palio quel carattere di continuità che è mancato nelle sei edizioni precedenti, proprio per la latitanza delle Amministrazioni comunali passate.

Leggi tutto...

III Forum Ambiente e Cultura nella Marsica

III Forum Ambiente e Cultura nella MarsicaIl Comune di Avezzano e la Diocesi di Avezzano (Servizio Pastorale per l'Ecumenismo e il Dialogo Interreligioso) indicono il III Forum Ambiente e Cultura nella Marsica. L'iniziativa prevede una "Tavola verde speranza" - Beni comuni e reti si sviluppo locale - sui temi dei beni comuni, della ittadinanza attiva, dell'agricoltura sostenibile, della mobilità sostenibile, del turismo ambientale-culturale, dello sviluppo sostenibile e del lavoro.
Tra gli altri parteciperà Sergio Rozzi per l'Associazione ERCI-TEAM Onlus Italia
Scarica locandina.

Pagina 5 di 7

5

Utility

locandina-mobilita-little.jpg

Riserva del Salviano

Riserva del Salviano

Poster Il Salviano

Poster Riserva Il salviano

 

Cinque per mille

Il Murale: Aria Terra Fuoco

Text Size